Nuova Fiat 500 3+1 2021: elettrica, più “accessibile”

Nuova Fiat 500 3+1 2021. Non c’è due senza tre, mai come stavolta è il caso di dirlo. Ed ecco quindi che le carrozzerie destinate alla nuova 500 elettrica diventano 3: berlina, cabrio e – appunto – questa “3+1”.

Omaggio al passato

In casa Fiat l’hanno visto un po’ come un omaggio alle origini, ripensando a com’era la storica versione della 500 nel 1957. All’epoca, ma era una soluzione molto diffusa, le portiere delle auto si aprivano “contro-vento” – cioè erano “incernieriate” verso il posteriore dell’auto. Ed è questa la caratteristica ripresa, in parte, dalla nuova Fiat 500 3+1 2021.

In questa nuova generazione la piccola portiera controvento è solo sul lato del passeggero e va ad aggiungersi a quella tradizionale. Il tutto senza montante centrale. Il vantaggio è nella facilità di accesso all’auto di chi siede dietro. Ma si può fissare anche più facilmente il bimbo su un seggiolino o caricare meglio l’auto.

Un’aggiunta che aggiunge, scusate il gioco di parole, una maggiore versatilità alla Fiat 500 elettrica, senza tra l’altro aver messo le mani sulle dimensioni dell’auto, che restano le stesse delle altre carrozzerie.

A posto anche il discorso sicurezza, con la terza porta che si può aprire soltanto se quella anteriore è già aperta, così che siede dietro non possa aprirla involontariamente.

Fiat 500 3+1 2021

Motori: due potenze e due “autonomie”     

E veniamo ai motori. Già, perché sono due le alternative elettriche a disposizione – sia in termini di potenza che di autonomia. Si parte con l’allestimento d’attacco, battezzato 500 Action. Su questo abbiamo un motore da 70 kW – (o 95 CV per i nostalgici) – alimentato da una batteria da 23,8 kWh. Con il ciclo WLTP si ha quindi un’autonomia combinata di 180 Km che diventano 240 se guideremo solo in città.

Per le tempistiche di ricarica, con un collegamento a 50 kW è possibile recuperare circa 50 Km in 10 minuti.

Salendo sui due allestimenti più accessoriati, 500 Passion e 500 Icon il motore passa a 118 CV con una batteria che gioca praticamente al raddoppio, da 42 kWh. In questo modo l’autonomia della Fiat 500 elettrica 3+1 schizza ad una media di 320 Km, che diventano addirittura 460 in città.  

Con il caricatore a disposizione da 85 kW, i soliti 50 Km si recuperano in 5 minuti o si può tornare all’80% di carica in poco più di mezz’ora.

A questo punto, l’unico aspetto che ci teniamo a sottolineare è come ad oggi siano ancora poco diffuse colonnine di ricarica pubbliche capaci di soddisfare queste caratteristiche. Ma la strada intrapresa anche su lato delle infrastrutture fa sicuramente essere ottimisti.

Completa fin dalla “base”

Nella dotazione, di serie per tutte abbiamo la frenata di emergenza con tanto di riconoscimento di ciclisti o pedoni. L’auto riconosce anche i cartelli stradali e ci avvisa se superiamo inavvertitamente la linea della careggiata. Di serie anche il cruscotto digitale da 7 pollici e i cerchi in lega da 15 – in opzione si possono anche avere quelli da 16 o 17 pollici in base all’allestimento.

Fiat 500 3+1 2021

Fiat 500 3+1 prezzo  

E parliamo ora di prezzi. Altra pregiudiziale che ad oggi non ha proprio aiutato la diffusione delle auto a zero emissioni. La Fiat 500 3+1 elettrica non costerebbe poco, ma con gli incentivi e con la rottamazione si può portare a casa con un listino molto più interessante.

Solo con gli incentivi si parte da 21.900 Euro, ma rottamando un’altra auto è possibile scendere a 17.900 Euro. Questo per quanto riguarda la 500 3+1 – mentre per la cronaca la variante elettrica con la normale carrozzeria berlina può scendere ulteriormente (con rottamazione e incentivi) a 15.900 Euro.

Considerazioni finali: vi convince l’elettrico secondo Fiat? Se l’utilizzo dell’auto è destinato prevalentemente alla città, in realtà sì. Visto che le percorrenze urbane sono mediamente di 50 Km al giorno, l’autonomia di quest’auto inizia a essere molto interessante. Convincono anche i prezzi, ma solo se riusciamo a metterci dentro incentivi vari e rottamazione. Insomma, su lato tecnologico l’idea ci piace.

Fiat 500 3+1 2021

Di contro, le infrastrutture – è vero – stanno migliorando e crescendo giorno dopo giorno, ma di colonnine che assicurino vere ricariche veloci, ancora c’è poco assortimento. Vedremo nei prossimi mesi.

Due parole sull’autore /

Di Roma e “della Roma”, Classe 1981. Da piccolo sognavo di scrivere per la “profumata e romantica” carta stampata, ma il destino e un po’ di fortuna mi hanno portato prima in TV e poi su Internet! In rete ho scoperto un ruolo del quale ignoravo l’esistenza: il “Content Provider”. E così negli ultimi anni ho scritto, realizzato video, viaggiato e guidato le auto più belle del mondo per Yahoo!, poi per Michelin e adesso per Automobile.it. In mezzo tante collaborazioni con Autoblog.it, Infomotori.com etc. E il futuro chissà, intanto cerco di fare quello che forse mi riesce meglio: raccontare le auto, anche con ilTestDrive.it!

Digita l’argomento che stai cercando e premi invio/enter per leggere i risultati