Skoda Octavia Wagon 2020: missione Premium

Skoda Octavia Wagon 2020: missione “Premium” – Tempo di novità per il “Best Seller” della casa boema. Parlo, come avrete capito, della nuova Skoda Octavia che oggi debutta con la sua quarta generazione. In particolare voglio parlarvi però della nuova Skoda Octavia Wagon, carrozzeria storicamente preferita dal pubblico italiano e che probabilmente “funziona” meglio della sorella berlina – anche se i gusti son gusti ovvio!

Skoda Octavia Wagon 2020

Nuova Skoda Octavia Wagon 2020

Skoda Octavia Wagon 2020 interni

Salendo a boro della rinnovata Octavia SW ci accoglie subito il nuovo volante a due razze, disponibile a pagamento anche riscaldabile. Sempre dalla lista optional è possibile ordinare lo sterzo multifunzione, dotato di nuovi pulsanti di controllo e comandi gestibili tramite “ruote di scorrimento” che ci permettono di scegliere tra un totale di ben 14 funzioni. Il tutto, l’aspetto che conta resta comunque questo, senza muovere le mani dal volante.

Nuovo disegno anche per la consolle, modulare e disposta su diversi livelli, con un ampio display centrale a dominarne il look. Proprio la zona centrale della consolle è quella dall’anima più “Premium”, decorata con dettagli cromati, così come sono cromate le nuove finiture delle maniglie sulle porte. A confermare il desiderio di esclusività messo in campo dai designer di casa Skoda abbiamo poi la scelta dei materiali, rigorosamente “soft touch”.

La nuova illuminazione ambientale a LED della Skoda Octavia SW porta invece una ventata di luce indiretta sulle portiere anteriori, ma anche sul cruscotto e nella zona inferiore dove poggiamo i piedi. Qui entriamo nel campo più “ludico” se vogliamo – con la possibilità di scegliere fino a 30 colori  potendo addirittura assegnare tinte diverse a cruscotto sportelli e zona inferiore.

skoda octavia wagon

Skoda Octavia Wagon 2020 motori

Inseguendo quelle che sono le più o meno giustificate ordinanze locali o le più autorevoli restrizioni imposte in ambito europeo, anche la nuova Octavia 2020 si fa ancora più efficiente. Soprattutto quel che colpisce maggiormente è l’ampia scelta di alimentazioni e  propulsori a disposizione nella gamma di questa Skoda Station Wagon.

La novità più interessante la troviamo senz’altro nella disponibilità, per la prima volta in gamma, di una Skoda Octavia ibrida plug-in sia in versione Octavia iV che nella più sportiva Octavia RS iV. A muovere la Skoda Octavia iV ci pensa un un motore a benzina 1.4 TSI e un’unità elettrica – che in combinazione regalano una potenza di 204 CV. Con una capacità di 37 Ah pari a 13 kWh di energia rifornita, la batteria agli ioni di litio ad alta tensione consente un’autonomia viaggiando solo in elettrico di ben 60 Km.

Molte le migliorie che poi hanno coinvolto le altre unità benzina, dotate da oggi della tecnologia MHEV, leggi “mild hybrid”. Le varianti e-TEC dotate dei recenti motori a benzina 1.0 TSI o 1.5 TSI sfruttano quindi un motorino di avviamento a cinghia da 48 volt e una batteria agli ioni di litio da 48 volt. E’ quindi possibile recuperare l’energia in fase di frenata e di decelerazione. Quanto alle motorizzazioni diesel, tutti arrivano dall’ultima generazione EVO, che produce l’80% in meno di ossido di azoto. I motori diesel 2.0 TDI EVO applicano un nuovo trattamento dei gas di scarico “a doppio dosaggio”, in cui l’AdBlue è iniettato davanti i due convertitori catalitici, disposti uno dopo l’altro. Accontentati anche i sostenitori del metano, con la versione a gas firmata Skoda Octavia G-Tec. A “lei” sono sufficienti i 17,7 Kg del pieno di gas naturale per percorrere fino a 523 Km.

Skoda Octavia Wagon 2020 [Foto]

Skoda Octavia Wagon 2020 dimensioni

Piatto forte della versione con carrozzeria familiare è ovviamente il bagagliaio che, rispetto alla vecchia Skoda Octavia 2019, cresce di ben 30 litri portando la capacità minima a ben 640 litri base – tra le più ampie del segmento.

Skoda Octavia Wagon 2020 prezzo

Non ancora confermato il listino prezzi della nuova Skoda Octavia SW 2020, ma che non dovrebbe discostarsi troppo da quello attualmente in vigore con un attacco a partire da circa 24.500 Euro.

Nuova Renault Koleos 2020: Premium e 4×4

Due parole sull’autore /

Di Roma e “della Roma”, Classe 1981. Da piccolo sognavo di scrivere per la “profumata e romantica” carta stampata, ma il destino e un po’ di fortuna mi hanno portato prima in TV e poi su Internet! In rete ho scoperto un ruolo del quale ignoravo l’esistenza: il “Content Provider”. E così negli ultimi anni ho scritto, realizzato video, viaggiato e guidato le auto più belle del mondo per Yahoo!, poi per Michelin e adesso per Automobile.it. In mezzo tante collaborazioni con Autoblog.it, Infomotori.com etc. E il futuro chissà, intanto cerco di fare quello che forse mi riesce meglio: raccontare le auto, anche con ilTestDrive.it!

Digita l’argomento che stai cercando e premi invio/enter per leggere i risultati