Nuova Renault Koleos 2020: Premium e 4×4

La nuova Renault Koleos 2020 è l’ultimo modello ad aggiornarsi tra i SUV della Renault in vista dell’annata che inaugura il nuovo decennio. Ma il SUV premium della casa della”losanga” che ho guidato tra Firenze e Carrara non si è portato a casa un semplice  restyling di facciata. Sono infatti molte le novità che coinvolgono la nuova Koleos, a cominciare dall’adozione di un sistema di trazione integrale che non ha nulla da invidiare a quelli di auto che per professione, ma ormai forse più per abitudine, si fanno chiamare “fuoristrada”. E non è certo stata la tranquilla (e per di più trafficata!) autostrada tra Firenze e la mondana Versilia a mostrarmi le virtù di questa Renault Koleos 4×4. Piuttosto i vertiginosi “saliscendi” della cava Michelangelo in quel di Carrara. La stessa cava nella quale, “carta canta”: fu lo stesso Buonarroti ad attingere il marmo per la realizzazione di alcuni immortali capolavori, leggi “David” o “Pietà”, tanto per citarne due a caso. Insomma, un percorso ideale per mettere alla prova la trazione integrale di questa nuova Renault Koleos 2020, ma anche le capacità del sottoscritto a stare in strada tra un tornante e l’altro, quando al posto di un rassicurante manto d’asfalto ci sono pietre, pietruzze e preziosissimi sassolini, di marmo.

Nuova Renault Koleos 2020

La Renault Koleos 2020 nella cava di marmo Michelangelo di Carrara

Come per tutti i brand ormai anche per i francesi di Renault SUV si traduce come trend in costante crescita. Le station wagon sono sempre più un ricordo per la gran parte degli automobilisti di mezza Europa, Italia compresa. E ovviamente ad avvantaggiarsi sono proprio SUV e crossover, compresi quelli di alta gamma proprio come questa nuova Renault Koleos 2020. Chiaro, nell’economia dei SUV della Renault la parte del leone la fanno Captur e Kadjar, ma esserci anche tra i modelli premium è una condizione irrinunciabile.

Renault Koleos dimensioni e design

Come detto il look della nuova Renault Koleos 2020 non è stato rivoluzionato e a tre anni dal lancio abbiamo a che fare con un accennato ringiovanimento per restare al passo con tempi e concorrenza. Quel che aumenta è la sensazione premium e lussuosa. Davanti abbiamo ad esempio una mascherina più imponente contraddistinta da listelli di dimensioni maggiori rispetto alla precedente Koleos. Più elegante è invece la rifinitura cromata che ritroviamo sulla fiancata, sopra i parafanghi e nei fascioni paracolpi. Al posteriore le matite francesi hanno invece messo mano al design della coppia di terminali di scarico e della luce di stop centrale. Nuovo è anche il disegno dei cerchi in lega, a disposizione nelle dimensioni da 18 o 19 pollici in base al tipo di allestimento scelto, così come è al debutto il nuovo colore per la carrozzeria battezzato Rosso Granato. 

Rinnovati sono anche gli interni della nuova Koleos nei quali rispetto al vecchio modello si fanno notare molti dettagli satinati e rivestimenti più ricercati, ma soprattutto morbidi. Gradita l’idea di “ammorbidire” con materiali soft touch anche le zone più basse della plancia di comando. In mezzo alla consolle domina il grande schermo touch screen da 8,7 pollici dal quale è possibile gestire tutte le funzioni dell’infotainment del rinnovato sistema multimediale Renault R-Link 2. Non manca in ogni caso la possibilità di collegare gli smartphone tramite i protocolli Android Auto o Apple CarPlay. Personalmente preferisco sfruttare proprio questo tipo di connessione, collegare l’iPhone e utilizzare le mie app preferite per lo streaming musicale come Spotify o per la navigazione, Waze.

Nuova Koleos 2020 interni

Gli interni della nuova Renault Koleos 2020.

Dimensioni          
Lunghezza 4.673  mm
Larghezza 1.843 mm
Altezza 1.667 mm
Passo 2.704 mm
Bagagliaio da 493 a 1.707 litri

Lo spazio all’interno della nuova Renault Koleos 2020 si conferma quello record del modello pre-restyling. Sia chi viaggia davanti che i passeggeri posteriori godono infatti di sedili estremamente confortevoli e tanti cm per testa e gambe. Merito anche del passo record di questa Koleos da ben 270 cm. Gli spostamenti in cinque non sono mai un problema anche se il terzo passeggero centrale paga forse qualcosa in più in termine di spazio per le gambe a causa del “bauletto” centrale in mezzo alle sedute anteriori. Ideale per i lunghi viaggi è poi il vano di carico, tra i più interessanti del segmento. Il punto di partenza, cioè viaggiando al gran completo di passeggeri, è di 493 litri – che possono diventare ben 1.707 se lasciamo a casa tre passeggeri e abbattiamo gli schienali posteriori.

Nuova Koleos 2020

La Renault Koleos 2020 nella cava di marmo Michelangelo di Carrara

Renault Koleos motori e trazione

Non una scelta coraggiosa, ma sicuramente in controtendenza quella presa dal quartier generale della casa francese in fatto di motorizzazioni. In gamma avremo infatti solo unità diesel, chiaramente in regola con le ultime normative antinquinamento Euro6: parlo quindi del 1.7 e del 2.0 Blue dCi – rispettivamente da 150 e 190 CV. Che dire: personalmente sono d’accordo con l’idea di sfruttare due motori a gasolio per muovere la nuova Koleos. La vettura ha dimensioni e massa non indifferenti e se si vuole davvero sfruttare la trazione integrale per arrampicarsi qui tra le cave di Carrara serve tanta coppia. Richiesta che i due motori francesi soddisfano pienamente con 340 o 380 Nm a disposizione in base alla cilindrata. Inoltre auto del genere sono più adatte a muoversi fuori città, dove – almeno per il momento e si spera per sempre – non esistono divieti.

Durante la prova in Toscana ho guidato la nuova Renault Koleos 2020 dotata del motore più rotondo e potente, il due litri da 190 unità. Il cambio è un automatico a variazione continua CVT a 7 rapporti con modalità sequenziale, mentre la trasmissione, come detto è quella integrale All-mode 4×4-i sorella di quella che è la cosiddetta “alleanza” coi giapponesi di Nissan.

Scheda tecnica Renault Koleos 2.0 Blue dCi 190
Alimentazione diesel
Cilindrata 1.995 cc
CV – kW 190 – 140
Coppia max 380 Nm
Accelerazione 0-100 Km/h 10,1″
Velocità max 198 Km/h
Consumi mix 17,5 Km/l
Trasmissione Aut. 7 marce
Trazione Integrale

In città, uscendo dall’angusto garage dove ho ritirato la vettura nei pressi della stazione di Santa Maria Novella di Firenze, serve un pizzico di attenzione in fase di manovra. Le dimensioni si fanno sentire, ma telecamere e sensori sparsi attorno al perimetro della carrozzeria fanno il proprio dovere alla grande. Anche le manovre di parcheggio sono assistite dall’utile sistema di parcheggio autonomo. Insomma, ci si gode molta più maneggevolezza di quanto credessi. La guida mista e in autostrada fonda invece tutto sul comfort di marcia. La nuova Renault Koleos 2020 è un’auto nitidamente premium e i viaggi “macina chilometri” sono il suo habitat naturale. Ma è sullo sterrato delle cave di marmo di Carrara che la nuova Koleos mi ha letteralmente stupito. La tanta coppia del motore da 190 CV di apprezza fin dal punto di attacco e poi il resto del gioco sporco lo fa la trazione integrale All-mode 4×4-i.

Dal posto di guida ho potuto scegliere con che tipo di trazione “ascendere” fino ad uno dei punti più alti della cava. Si va su facili già con il setup “Auto” – con la coppia che viene ripartita tra anteriore e posteriore in modalità autonoma in base alle scelte dell’elettronica e al tipo di aderenza reale. La potenza può così essere trasferita fino al 50% tra i due assi. Se la situazione si complica e l’aderenza è ulteriormente compromessa da un fondo particolarmente viscido – per colpa di fango, neve o ghiaccio – spazio alla modalità “Lock“. In questo caso blocchiamo il differenziale nell’equilibrata misura di 50:50 tra asse anteriore e posteriore, tirandoci facilmente d’impaccio dalle situazioni più complicate. Viaggiando in Lock è possibile raggiungere la velocità massima di 40 Km/h, superati i quali si disattiva automaticamente.

Nuova Koleos 2020 4x4

La Renault Koleos 2020 nella cava di marmo Michelangelo di Carrara

Renault Koleos consumi

Interessanti i consumi che ho avuto modo di toccare con mano e che mediamente hanno viaggiato tra i 16 e i 18 Km/litro di gasolio.

Renault Koleos prezzo

Già confermati anche i prezzi della nuova Renault Koleos 2020 che viaggiano tra i 37.450 Euro della versione base a trazione anteriore da 150 CV e i 41.650 Euro del top di gamma Initiale Paris con motorizzazione 2.0 da 190 CV, cambio automatico X-Tronic e trazione integrale All Mode 4×4-i.

Due parole sull’autore /

Di Roma e “della Roma”, Classe 1981. Da piccolo sognavo di scrivere per la “profumata e romantica” carta stampata, ma il destino e un po’ di fortuna mi hanno portato prima in TV e poi su Internet! In rete ho scoperto un ruolo del quale ignoravo l’esistenza: il “Content Provider”. E così negli ultimi anni ho scritto, realizzato video, viaggiato e guidato le auto più belle del mondo per Yahoo!, poi per Michelin e adesso per Automobile.it. In mezzo tante collaborazioni con Autoblog.it, Infomotori.com etc. E il futuro chissà, intanto cerco di fare quello che forse mi riesce meglio: raccontare le auto, anche con ilTestDrive.it!

Digita l’argomento che stai cercando e premi invio/enter per leggere i risultati